Ematologia Amgen
Celgene Ematologia
Janssen Oncology
GSK Ematologia

Anagrelide rispetto a Idrossiurea nella trombocitemia essenziale


Una conta piastrinica elevata nella trombocitemia essenziale può essere efficacemente ridotta dal trattamento con Anagrelide ( Xagrid ) o Idrossiurea ( Onco Carbide ).

In 259 pazienti ad alto rischio con trombocitemia essenziale precedentemente non-trattata diagnosticata secondo il sistema di classificazione OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità ), sono state studiate l'efficacia e la tollerabilità di Anagrelide rispetto a Idrossiurea mediante uno studio prospettico randomizzato di non-inferiorità di fase 3.

Una prova di conferma della non-inferiorità di Anagrelide è stata raggiunta dopo 6 mesi in base ai criteri per l’endpoint primario ed è stata ulteriormente confermata dopo un periodo di osservazione di 12 e 36 mesi per conta piastrinica, livelli di emoglobina, conta dei leucociti ( P minore di 0.001 ) ed eventi correlati a trombocitemia essenziale ( hazard ratio, HR=1.19, 1.03 e 0.92, rispettivamente ).

Durante il tempo totale di osservazione di 730 anni-paziente, non vi è stata alcuna differenza significativa tra il gruppo Anagrelide e Idrossiurea per quanto riguarda l'incidenza di grave trombosi arteriosa ( 7 vs 8 ) e venosa ( 2 vs 6 ), emorragie gravi ( 5 vs 2 ), trombosi minore arteriosa ( 24 vs 20 ) e venosa ( 3 vs 3 ) ed eventi emorragici minori ( 18 vs 15 ), o nei tassi di interruzione dello studio ( eventi avversi 12 vs 15 o mancanza di risposta 5 vs 2 ).

Non è stata segnalata la trasformazione della malattia in mielofibrosi o leucemia secondaria.

Anagrelide come agente selettivo per l’abbassamento dei livelli di piastrine non è inferiore alla Idrossiurea nella prevenzione delle complicanze trombotiche nei pazienti con trombocitemia essenziale diagnosticata secondo il sistema OMS. ( Xagena2013 )

Gisslinger H et al, Blood 2013; 121: 10: 1720-1728

Emo2013 Farma2013


Indietro