Passamonti Neoplasie ematologiche
Bringhen - Mieloma
Arcaini Ematologia
Ematologia Amgen

Caratteristiche cliniche della trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino


Dalla fine di marzo 2021, il Regno Unito ha sperimentato una delle più grandi coorti di trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino ( VITT ) dopo il vaccino COVID-19 di AstraZeneca.
Sono state esaminate le caratteristiche cliniche e i criteri prognostici per la trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino.

E' stato condotto uno studio di coorte prospettico su pazienti con sospetta trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino ( VITT ) che si sono presentati agli ospedali nel Regno Unito tra il 22 marzo e il 6 giugno 2021.

Tra i 294 pazienti che sono stati valutati, sono stati identificati 170 casi definiti e 50 probabili di trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino.
Tutti i pazienti avevano ricevuto la prima dose di vaccino ChAdOx1 nCoV-19 ( AstraZeneca ) tra 5 e 48 giorni prima ( mediana, 14 giorni ).
Le fasce di età andavano da 1 a 79 anni ( mediana, 48 anni ) senza preponderanza sessuale e senza fattori identificabili di rischio medico.

La mortalità complessiva è stata del 22% con la probabilità di morte che sono aumentate di 2.7 ( intervallo di confidenza 95% [ IC ], 1.4-5.2 ) tra i pazienti con trombosi del seno venoso cerebrale.

Le probabilità di morte sono aumentate di un fattore di 1.7 ( IC 95%, 1.3-2.3 ) per ogni diminuzione del 50% della conta piastrinica e di un fattore di 1.2 ( IC 95%, 1.0-1.3 ) per ogni aumento di 10.000 unità equivalenti di fibrinogeno nel livello di D-dimero basale.

Infine, le probabilità di mortalità sono aumentate di un fattore di 1.7 ( IC 95%, 1.1-2.5 ) per ogni diminuzione del 50% del livello di fibrinogeno basale.

L'analisi multivariata ha identificato che la conta piastrinica al basale e la presenza di emorragia intracranica erano indipendentemente associate alla morte.

La mortalità osservata è stata del 73% tra i pazienti con conta piastrinica inferiore a 30.000 per millimetro cubo ed emorragia intracranica.

In conclusione, la trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino ha un alto tasso di mortalità, specialmente tra i pazienti con una bassa conta piastrinica ed emorragia intracranica. ( Xagena2021 )

Fonte: The New England Journal of Medicine, 2021

Emo2021 Neuro2021 Vac2021 Farma2021


Indietro