Passamonti Neoplasie ematologiche
Arcaini Ematologia
Bringhen - Mieloma
Ematologia Amgen

Imatinib aggiunto al trattamento standard migliora gli esiti a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta Philadelphia positiva


Il braccio positivo per il cromosoma Philadelphia dello studio UKALLXII/ECOG2993 sulla leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) negli adulti ha arruolato 266 pazienti tra il 1993 e il 2003 ( coorte pre-Imatinib ).
Nel 2003 è stato introdotto Imatinib ( Glivec / Gleevec ) come singolo agente dopo l’induzione ( n=86, Imatinib tardivo ).
Nel 2005 Imatinib è stato aggiunto alla seconda fase di induzione ( n=89, Imatinib precoce).

Il tasso di remissione completa ( CR ) è stato del 92% nel gruppo Imatinib versus 82% nella coorte pre-Imatinib ( P=0.004 ).

A 4 anni, la sopravvivenza globale di tutti i pazienti nella coorte Imatinib è stata del 38% vs 22% nella coorte pre-Imatinib ( P=0.003 ).
L'entità della differenza tra le coorti pre-Imatinib e Imatinib nella sopravvivenza libera da eventi, sopravvivenza globale e sopravvivenza libera da recidiva osservata nella analisi univariata è stata ancora maggiore nella analisi multivariata.

Nella coorte pre-Imatinib, il 31% di coloro che hanno iniziato il trattamento ha avuto un trapianto di cellule staminali ematopoietiche ( alloHSCT ) rispetto al 46% nel gruppo Imatinib.

Una analisi multivariata di Cox che ha tenuto conto di alloHSCT ha mostrato un ulteriore modesto vantaggio con Imatinib ( hazard ratio per la sopravvivenza libera da eventi, HR=0.64, P=0.02 ), ma nessun beneficio significativo per la sopravvivenza globale e la sopravvivenza libera da recidive.

L’aggiunta di Imatinib alla terapia standard migliora il tasso di remissione completa e sopravvivenza globale a lungo termine negli adulti con leucemia linfoblastica acuta.

Una parte del beneficio nella sopravvivenza globale deriva dal fatto che Imatinib facilita il trapianto di cellule staminali ematopoietiche. ( Xagena2014 )

Fielding AK et al, Blood 2014; 123: 843-850

Emo2014 Farma2014


Indietro