Roche Ematologia
Janssen Oncology
ELN 2018
Ematobase.it

Risultati ricerca per "Chemioterapia di induzione"

L’aumento dell'espressione dell'Aurora A chinasi ( AAK ) si verifica nella leucemia mieloide acuta; l'inibizione di AAK è un promettente bersaglio terapeutico in questa malattia. È stata valutata l' ...


Gli agenti ipometilanti del DNA sono studiati in combinazione con altri farmaci epigenetici, come gli inibitori dell'istone deacetilasi o gli induttori di differenziazione, per esempio retinoidi, nell ...


I pazienti con leucemia mieloide acuta presentano frequentemente trombocitopenia durante la chemioterapia di induzione. Eltrombopag ( Revolade ), un agonista del recettore della trombopoietina orale ...


Inotuzumab ozogamicin ( Besponsa ), un anticorpo monoclonale anti-CD22 legato a una tossina, la calicheamicina, ha mostrato attività come singolo agente nella leucemia linfoblastica acuta recidivante ...


Il linfoma a cellule mantellari è generalmente incurabile. Nonostante i tassi elevati di risposta completa dopo l'immunochemioterapia iniziale seguita dal trapianto autologo di cellule staminali, i pa ...


Il mieloma multiplo infiltra il midollo osseo e provoca anemia interrompendo l’eritropoiesi, ma gli effetti della infiltrazione del midollo sull’anemia sono difficili da quantificare. Le biopsie d ...


La leucemia mieloide acuta colpisce soprattutto le persone anziane, con una età media alla diagnosi di circa 70 anni. Anche se circa il 50-60% dei pazienti entra nella prima remissione completa con ...


I test in grado di predire gli esiti per i pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) sono imprecisi, soprattutto per quelli con rischio intermedio di leucemia mieloide acuta. Si è determinato se ...


L’efficacia del trapianto autologo di cellule staminali durante la prima remissione in pazienti con linfoma non-Hodgkin diffuso e aggressivo classificati come a rischio intermedio o alto in base al In ...


Cyclacel ha comunicato i risultati dello studio di fase III SEAMLESS nei pazienti anziani ( 70 anni o età superiore ) con leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi, non-candidati, o che avevano rifiut ...


Uno studio multicentrico, in aperto, di fase II ha valutato la combinazione di Bendamustina, Gemcitabina e Vinorelbina ( BeGEV ) come terapia di induzione prima del trapianto autologo di cellule stami ...


Gli eventi trombotici del sistema nervoso centrale ( SNC ) sono una complicanza nota della terapia di induzione nella leucemia linfoblastica acuta ( ALL ), in particolare con trattamenti che includono ...


In uno studio di fase I, in aperto, su 153 pazienti con nuova diagnosi di leucemia mieloide acuta ( LMA ) e mutazioni dell'isocitrato deidrogenasi-1 ( IDH1 ) o IDH2, il trattamento con chemioterapia s ...