ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Citarabina"

I pazienti con leucemia mieloide acuta positiva per duplicazione interna in tandem FLT3 ( FLT3 -ITD ) recidivante o refrattaria presentano una prognosi sfavorevole, compresa un'alta frequenza di recid ...


Le opzioni di trattamento efficaci sono limitate per i pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) che non tollerano la chemioterapia intensiva. Uno studio internazionale di fase Ib/II ha valutato ...


I pazienti assegnati a Gilteritinib ( Xospata ) hanno mostrato una riduzione del rischio di morte del 36% rispetto a quelli assegnati alla chemioterapia standard. La sopravvivenza globale mediana è s ...


I pazienti con leucemia mieloide acuta presentano frequentemente trombocitopenia durante la chemioterapia di induzione. Eltrombopag ( Revolade ), un agonista del recettore della trombopoietina orale ...


Inotuzumab ozogamicin ( Besponsa ), un anticorpo monoclonale anti-CD22 legato a una tossina, la calicheamicina, ha mostrato attività come singolo agente nella leucemia linfoblastica acuta recidivante ...


Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di una combinazione di Gemtuzumab-Ozogamicina ( GO; Mylotarg ) e regime FLAI ( Fludarabina, Citarabina, Idarubicina ) come terapia di prima linea nella l ...


L'esito dei pazienti con leucemia linfoblastica acuta recidivante o refrattaria ( ALL R/R ) è sfavorevole. Inotuzumab ozogamicin ( Besponsa ), un anticorpo monoclonale CD22 legato alla calicheamicina ...


Il linfoma a cellule mantellari è generalmente incurabile. Nonostante i tassi elevati di risposta completa dopo l'immunochemioterapia iniziale seguita dal trapianto autologo di cellule staminali, i pa ...


La leucemia mieloide acuta correlata alla terapia ( t-AML ) è una conseguenza sempre più riconosciuta in pazienti sottoposti a chemioterapia o radioterapia per un tumore maligno primario o malattia au ...


I pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) e mutazione FLT3 hanno esiti sfavorevoli. È stato condotto uno studio di fase 3 per determinare se l'aggiunta di Midostaurina ( Rydapt ), un inibi ...


E' stata valutata l'efficacia e la sicurezza di una combinazione a base di Clofarabina ( CLARA ) rispetto alle convenzionali alte dosi di Citarabina ( HDAC ) come chemioterapia post-remissione nei paz ...


Il trattamento standard per i pazienti con linfoma primario del sistema nervoso centrale ( CNS ) resta da definire. Le terapie attive sono spesso associate a un aumentato rischio di tossicità ematolog ...


I farmaci ipometilanti sono il trattamento standard per i pazienti con sindromi mielodisplastiche ad alto rischio. La sopravvivenza è ridotta dopo il fallimento di questi farmaci; non esiste una ter ...


Dall’analisi ad interim dello studio di fase 3 LyMa è emerso che la terapia di mantenimento con Rituximab ( MabThera, Rituxan ) dopo il trapianto autologo di cellule staminali emopoietiche è associata ...


La maggior parte dei pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) va incontro a recidiva. La leucemia mieloide acuta recidivata / refrattaria ha una prognosi infausta e l’opzione terapeutica attualm ...