Arcaini Ematologia
Bringhen - Mieloma
Passamonti Neoplasie ematologiche
GSK Ematologia

Risultati ricerca per "Trapianto autologo di cellule staminali"

I pazienti con linfoma a grandi cellule B ( LBCL ) primitivo, refrattario o recidivato, entro 12 mesi dalla terapia di prima linea sono ad alto rischio di esiti sfavorevoli con l'attuale standard di c ...


Lo studio di fase 3 GIMEMA-MMY-3006, che ha confrontato la terapia combinata di Bortezomib, Talidomide e Desametasone ( regime VTD ) con Talidomide e Desametasone ( regime TD ) come terapia di induzio ...


Nell'analisi primaria dello studio di fase 3 MAIA ( follow-up mediano 28.0 mesi ), è stato osservato un miglioramento significativo della sopravvivenza libera da progressione con Daratumumab ( Darzale ...


L'introduzione di agenti immunomodulatori, inibitori del proteasoma e trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche ha migliorato gli esiti per i pazienti con mieloma multiplo, ma i pazienti ...


La terapia di mantenimento prolunga la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) nei pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi ( NDMM ) non-sottoposti a trapianto autologo di cellule staminal ...


Alti tassi di risposta sono stati osservati per i pazienti con linfoma di Hodgkin recidivante / refrattario trattati con la combinazione di Vorinostat ( Zolinza ) e un inibitore di mTOR. Sebbene la m ...


I pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o refrattario che non sono idonei per il trapianto autologo di cellule staminali presentano esiti sfavorevoli e poche opzioni di trattamen ...


L'emergere di nuovi agenti altamente attivi ha portato alcuni a mettere in discussione il ruolo del trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ) e della successiva terapia di consol ...


Il trattamento standard di cura per i pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi comprende terapie di combinazione per pazienti che non sono ammissibili al trapianto autologo di cellule staminali ...


Lenalidomide ( Revlimd ) più Desametasone è un trattamento standard per i pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi che non sono eleggibili per il trapianto autologo di cellule staminali. Si è ...


La terapia di mantenimento dopo trapianto autologo di cellule staminali (ASCT) può ritardare la progressione della malattia e prolungare la sopravvivenza in pazienti con mieloma multiplo. Ixazomib ( N ...


Lo studio AETHERA di fase 3 ha stabilito che Brentuximab vedotin ( Adcetris ) è una opzione di trattamento consolidante per pazienti adulti con linfoma di Hodgkin classico ( cHL ) ad alto rischio di r ...


La combinazione di Bortezomib, Melfalan e Prednisone è un trattamento standard per i pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi che non sono eleggibili per il trapianto autologo di cellule stamin ...


Il linfoma a cellule mantellari è generalmente incurabile. Nonostante i tassi elevati di risposta completa dopo l'immunochemioterapia iniziale seguita dal trapianto autologo di cellule staminali, i pa ...


Sono stati presentati al 59° Congresso annuale dell'American Society of Hematology ( ASH ) di Atlanta ( Stati Uniti ), i dati dello studio di fase 3, ALCYONE, che ha dimostrato come Daratumumab ( Darz ...